Vendita all’asta Hotel 21 camere a Longarone Belluno

Vendita all’asta Hotel 21 camere a Longarone Belluno

In vendita

€288

  • foto 1
  • foto 2
  • foto 3
  • foto 4

Riferimento :

 Rif. 5926

Piani

4

Camere

21

Stelle

3

Superficie in mq

753

Anno di costruzione

1972

Descrizione

vendita giudiziaria: asta 28 luglio 2022

Lotto: Ramo Aziendale per l’attività alberghiera denominato “Hotel Quattro Valli”

Ubicazione: Longarone (BL) in via Faè civico 22

Caratteristica Immobiliare: numero 21 (ventuno) camere da letto

Prezzo Base di Vendita: Euro 288.000

Offerta Minima per Partecipazione allasta: Euro 216.000

Stato del ramo dazienda: L’albergo è aperto e pienamente funzionante, gestito da società terza con obbligo di restituzione in caso di aggiudicazione ad altri soggetti.

Trattasi di cessione di ramo d’azienda per l’attività alberghiera denominato “Hotel Quattro Valli” sito in Longarone (BL) in via Faè al civico 22 di proprietà della procedura concorsuale Fall. 10/21 Tribunale di Belluno  composto dai seguenti beni:

  1. A) Bene immobile: Unità immobiliare a destinazione turistica (Albergo) per una Superficie Commerciale di circa mq. 752,39, composto da 21 camere da letto di cui 17 doppie, 4 triple, per complessivi 46 posti letto, si sviluppa su 4 piani fuori terra oltre ad un piano sotto strada, all’interno del supercondominio “Complesso 4 Valli”, C.E.U.: Comune di Longarone (BL) – Fg. 35 part. 391, sub. 16, Categoria D/2, Via Faè, piano S1, T, 1, 2, 3, 4, R.C. € 8.676,48 –
  2. B) Beni mobili strumentali all’esercizio dell’attività: quali attrezzature ed arredi alberghieri completi e già presenti all’interno della struttura (arredamento hall, camere da letto, bagni e parti comuni, etc) –
  3. C) Licenze: Autorizzazione Sanitaria rilasciata dal Comune di Longarone (BL) in data 05/10/1998 n. Prot. 10.947 e amministrativa – Licenza Pubblico Esercizio rilasciata dal Comune di Longarone (BL) in data 30/10/2006 n. Prot. 8.228.
  4. D) Avviamento: come da perizia di stima del ramo aziendale –

Si precisa che la destinazione alberghiera del complesso immobiliare è modificabile verso forme miste, come quella del così detto “Condhotel” – giusto Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 22 gennaio 2018 n. 13 artt. 3 e 4 e seguenti, mentre non è possibile una conversione totalmente ad uso residenziale/abitativa.

Ubicazione che rende agevole l’accesso al Cadore/Ampezzo, alla Valle di Zoldo, alla Diga del Vajont, a Belluno e Longarone.

Parcheggio per corriere.

Attenzione: il bar/ristorante/pizzeria – visibile nelle foto al piano terra – non fa parte del lotto in vendita.

Prezzo Base di Vendita A+B+C+D: Euro 288.000, con rilancio minimo pari ad Euro 5.000,00 (Euro cinque mila/00) in caso di gara informale. Offerta minima  per partecipare all’asta € 216.000.

Contatti: Curatore Monica Viel 0437 869382 e Delegato Aste33 0422 693028.